L'amico siriano

L'amico-siriano-oriz-genova
Regia: Federico de Sivo e Federico Annibale
Anno: 2021
Nazione: ITALIA
Durata: 53
Cast
Produzione
Michelangelo Film e Kokè Lab
Distribuzione
Trama
“L’amico Siriano” racconta il viaggio di tre giorni ad Atene di Federico Annibale giovane attivista e giornalista romano che va a trovare Mohammed, un suo amico nato e cresciu- to in Siria ma di origine palestinese. I due si sono conosciuti quattro anni prima, quando Federico e un gruppo di studenti di Londra andarono in Grecia a prestare soccorso alle migliaia di migranti bloccati lì. Federico è con il suo amico e socio Federico de Sivo, film maker romano. Sarà lui, con una telecamera a braccio a riprendere i pochi giorni insieme dei due amici. Tutto Il film è incentrato sul loro rapporto basato sull’uguaglianza e la complicità. I due hanno un modo tutto loro di comunicare, fatto delle poche parole in arabo di Federico, e le poche in ingle- se di Mohammed. I protagonisti nel film scherzano e si prendono continuamente in giro, dando vita così a una narrazione che risulta scorrevole e leggera. Il loro rapporto di amicizia li porta a con- dividere momenti d’intimità che fanno emergere la marginalità e l’impotenza di Moham- med, dal 2015 bloccato in Grecia, dopo aver perso in patria tutto ciò che aveva, compresa la sua famiglia. Nei tre giorni trascorsi insieme, i due amici incontrano Franziska Grillmeier, amica tedesca di Federico e corrispondente freelance sull’isola greca di Lesbo. In quei giorni la giornalista si trova ad Atene. S’incontrano tutti assieme davanti ad una birra e iniziano a ragionare sulle responsabilità politiche che l’Europa ha nei confronti delle migliaia di migranti bloc- cati all’interno dei confini europei. Verranno fuori riflessioni profonde, attraverso le quali emerge come lo stato di marginalità e il dolore cui sono costretti migliaia di migranti, sia frutto di politiche miopi e oppressive causate dalla “Fortezza Europa”. “Ma perché succe- de tutto questo?” chiede Federico ingenuamente a Franziska “Perché loro sono nessuno, non hanno nessuno con cui parlare, nessuno si sente responsabile e questo è anche il riflesso sulla situazione politica in tutta l’Unione” risponde amaramente Franziska. Completamente impotente, Federico prima di partire regala a Mohammed un nuovo smartphone, un oggetto che permetterà loro di rimanere in contatto nei giorni duri del lockdown.

Prossimamente

cielo-aperto
Cielo aperto
di Ruggero Romano
ferragosto
Un altro ferragosto
di Paolo Virzì
samsara
Samsara
di Lois Patiño

Iscriviti al nostro canale Telegram o alla nostra newsletter per ricevere la programmazione giornaliera e tutte le news su Eventi e Rassegne.

CineClub Nickelodeon

Via della Consolazione 5r, 16121 Genova | tel. 010 589640 | info@cineclubnickelodeon.it | CREDITS

Iscrizione alla Newsletter